Il nostro Candidato Sindaco a Vicopisano per le elezioni comunali 2019

Vicopisano in Cammino ha individuato una persona come candidato a Sindaco: Matteo Ferrucci.

Per noi, infatti, rappresenta continuità ed esperienza, passione e competenza, concretezza di risultati e visione per il futuro. Lo abbiamo invitato ai nostri incontri e gli abbiamo chiesto la disponibilità a candidarsi, lui ha accettato… ora siamo qui, viviamo insieme un momento importante, la sua presentazione. Il primo passo davvero ufficiale del nostro cammino a cui seguiranno la presentazione del programma e dei candidati, non ancora scelti.

Tutto è sempre frutto, nel nostro gruppo, di tanti momenti di incontro, confronto e condivisione. Il nostro obiettivo è che la lista civica Vicopisano in Cammino-Matteo Ferrucci Sindaco coniughi entusiasmo e rinnovamento con esperienza, competenza e continuità un grande rinnovamento ma accolga anche elementi di continuità con l’Amministrazione precedente, che ha ben operato, che possano garantire continuità con l’Amministrazione, che ha ben operato, esperienza e competenza, elementi imprescindibili per governare e amministrare un territorio, atto estremamente complesso.

Biografia: mi racconto così…

Ormai mi conoscete un po’… mi chiamo Matteo Ferrucci, il prossimo  23 aprile compirò 46 anni, sono sposato con Rossella, insegnante, e sono babbo di Alberto ed Enrico, di 10 e 8 anni.

Vivo da sempre a Vicopisano e sono sempre più innamorato di ogni angolo di questo territorio.

Lavoro dal 1993 nello studio commerciale di famiglia e dal 1996, a seguito dell’abilitazione professionale, sono diventato associato. Lo studio, in realtà una grande famiglia nella quale lavorano ventuno persone, opera da tre generazioni ed è molto radicato nel territorio.

Le mie passioni sono da sempre lo sport, ho anche giocato a calcio a livello dilettantistico fino al campionato di Eccellenza, in diverse squadre locali, la musica, il cinema… gli hobby non mi mancherebbero ma negli ultimi anni li ho un po’ trascurati perché impegnato a fianco del Sindaco Juri Taglioli in questa esperienza amministrativa, per me estremamente arricchente, stimolante, qualcosa che mi ha dato veramente tanto.

Certo, non sono mancate le preoccupazioni, forse la qualità della vita ha subito in certi momenti alcuni contraccolpi, ma guardandomi indietro sono solo contento delle scelte che ho fatto nell’accettare l’invito di Juri, che mi ha insegnato tanto, a impegnarmi per la cosa pubblica, per il bene comune.

Sono volontario da diversi anni sia con associazioni a livello locale sia con associazioni che si occupano di cooperazione internazionale e anche questa opportunità mi ha fatto incontrare persone meravigliose.

Metterò in questa esperienza la passione, l’impegno, la dedizione e lo spirito di servizio che penso di aver dimostrato in questi anni e che, sinceramente, credo siano stati il mio punto di forza.

Tanti mi conoscono, ritengo che sia questo che deve fare un amministratore locale: avere visione, concretezza e tanto spirito di servizio.